Fipav Sardegna
Fipav Sardegna Regione Autonoma della Sardegna Sardegna Turismo Borsa Internazionale del Turismo Attivo in Sardegna
PDF Stampa E-mail
Delibere Campionati C e D 2015/16
CAMPIONATI - SERIE C Femminile

Di seguito alcune delibere del Comitato Regionale in merito a partecipazione a diversi campionati, secondo libero, secondo trasferimento.

Partecipazione a diversi campionati
Un giocatore che ha preso parte ad un campionato di serie superiore non può giocare in uno di serie inferiore nella stessa stagione sportiva. Tale limitazione non è prevista per:
- gli atleti nati negli anni 1996 e successivi per le società di serie B1, B2, C e D che possono essere utilizzati in un campionato di serie superiore fino al raggiungimento di 15 presenze e contemporaneamente disputare gare di un campionato di serie inferiore (dopo la 16^ presenza nel campionato superiore, non potranno più partecipare a gare della serie inferiore) ovviamente per la stessa società.
- le atlete nate negli anni 1997 e successivi per le società di serie B1, B2, C e D che possono essere utilizzate in un campionato di serie superiore fino al raggiungimento di 15 presenze e contemporaneamente disputare gare di un campionato di serie inferiore (dopo la 16^ presenza nel campionato superiore, non potranno più partecipare a gare della serie inferiore) ovviamente per la stessa società.
La norma si applica soltanto su due campionati (di serie) per atleta.
Le presenze nei campionati superiori possono essere anche non consecutive e anche se l’atleta debutta nella stagione in una gara del campionato di serie superiore.

Secondo libero
Anche per questa stagione sportiva nei campionati di serie C e D (maschili e femminili), può essere iscritto a referto un secondo libero under 19 (nati/e 1997 e successivi).
Pertanto ogni squadra potrà iscrivere a referto:
Max 12 atleti/e senza alcun Libero
Max 11 atelti/e e un Libero
Max 11 atelti/e e due Libero di cui 1 Under 19.

Secondo trasferimento
Premesso che le società che partecipano ai campionati di serie C e D possono effettuare il trasferimento o prestito dal 1° luglio al 31 gennaio 2016;
dal 1° luglio al 31 gennaio è ammesso anche il secondo trasferimento solo per atleti/e mai scesi in campo (previo parere vincolante del Comitato Regionale).
Il secondo trasferimento si effettua con nulla osta o prestito di un atleta che nella stagione 2015/2016 sia stato tesserato con nulla osta o con modulo di primo tesseramento.